La nebulosa beur

La nebulosa beur

Scrittori di seconda generazione tra spazio francese e letteratura-mondo

22,00 €  20,90 €
5% sconto


Autrice
: Ilaria Vitali

I primi anni Ottanta hanno visto la comparsa sulla scena culturale francese di una nuova letteratura, ad opera dei figli degli immigrati maghrebini nati in Francia, i cosiddetti beurs. Per la sua entità e risonanza, questa letteratura di seconda generazione costituisce un fenomeno unico nel panorama francese e non trova corrispondenti in nessun’altra «G2». Attraverso le loro opere, i figli dell’immigrazione mettono a nudo un mondo in trasformazione e invitano a riflettere su questioni oggi cruciali in molti paesi europei: l’appartenenza, l’identità nazionale, l’ibridazione culturale e letteraria, la riformulazione costante dei rapporti di forza, reali e simbolici, tra Centro e Periferia.

Nonostante molti l’avessero dichiarata morta già all’inizio degli anni Novanta, la letteratura in questione è ancora oggi in continuo fermento e la mole di testi prodotti (circa quattrocento) rende ormai difficile farla passare sotto silenzio. Criticati al loro esordio, nel corso degli anni gli autori beurs sono diventati un modello a cui ispirarsi, come dimostrano le opere di diversi scrittori che hanno adottato le rivendicazioni, lo stile, il linguaggio – e in alcuni casi addirittura l’identità – beur. Ne risulta una sorta di nebulosa che, a partire dal nucleo centrale dell’immigrazione maghrebina, riverbera esperienze di scrittura ricche e diverse. Per fare chiarezza in questa mobile e sfuggente galassia, questo volume – la prima monografia organica pubblicata in Italia sull’argomento – propone un’analisi a tutto tondo della letteratura beur, spaziando dagli aspetti tematici a quelli stilistici e linguistici.





Autrice
Italia Vitali è assegnista di ricerca presso il Dipartimento LILEC dell’Università di Bologna. Dottore di ricerca in Letterature francofone e comparate (Università di Bologna e Université Paris IV-Sorbonne), è specialista di letteratura francese contemporanea, con particolare interesse per le scritture migranti e postcoloniali. I suoi interessi sono orientati in una duplice direzione: la ricerca e la traduzione. Ha pubblicato un saggio sull’opera di Milan Kundera (Aritmetica dell’emigrazione, 2003), numerosi articoli sulle letterature della migrazione e dell’esilio, e ha curato diversi volumi, tra cui uno dei testi più recenti e aggiornati sulle scritture di seconda generazione (Intrangers, 2011). Come traduttrice, ha contribuito a far conoscere in Italia diversi autori della «nebulosa beur», tra cui Mabrouck Rachedi, Rachid Djaïdani e il collettivo «Qui fait la France?». È membro della redazione delle riviste Francofonia dell’Università di Bologna e Il Tolomeo dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Da inserire:

    ISBN: 978-88-6680-093-3
    Pagine: 304 
    Brossura con bandelle
    Formato: 21,5x23 cm
    Data di pubblicazione: marzo 2014
    Editore: Emil
    Tutti i libri dell' autore: Ilaria Vitali

Data di inserimento in catalogo: 27.03.2014.

I libri di Emil. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@ilibridiemil.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2020 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb