Collane

Le nostre collane
 

 
[MH] Le Medical Humanities. Letteratura e linguistica


Collana diretta da

Gian Mario Anselmi, Giuliana Benvenuti, Bruno Capaci, Loredana Chines, Nicola Grandi, Paola Italia, Gino Ruozzi, Stefano Scioli, Marco Veglia


Comitato scientifico
Alberto Casadei, Massimo Ciavolella, Daniela De Liso, Gloria Gagliardi, Valeria Merola, Stefano Redaelli, Lucia Rodler, Natascia Tonelli

Asse portante delle Medical Humanities risulta la collaborazione di specifiche competenze che definiscano, ciascuna dal proprio punto di vista, un orizzonte narrativo e dialogico, e condividano, tra loro, metodi, strumenti, strategie, percorsi. Alla luce di necessità empatico-relazionali, lungo l’architrave della narrazione s’innesta il pregio di saperi che, proiettati nel “rapporto espressivo” con l’altro, divengono propriamente trasversali. La collana desidera promuovere questo ricco incrocio di conoscenze, a partire dalla letteratura e dalla linguistica, tramite studi e ricerche interdisciplinari, tesi a investigare l’essere umano e le sue complesse relazioni con l’universo della salute.

I volumi della collana Le medical Humanities. Letteratrura e linguistica 



[SdP] Lo Scaffale dei Politropi


Collana diretta da

Bruno Capaci, Loredana Chines, Stefano Scioli, Paola Vecchi Galli, Marco Veglia

Non di tutti i politropi il racconto cangiante e avvolgente perdura, com’è accaduto a quello di Ulisse. Talvolta esclusi dalla nostra tradizione culturale ma non sempre. Seguaci del bello e del vero. I politropi sono gli esclusi ma anche i più invitati perché nessuno, come loro, sa cosa dire e soprattutto come dirlo. Proteiformi, dalla parola affascinante, talvolta noti a una ristretta cerchia di specialisti, talvolta affabulatori di grande consenso popolare, i politropi dividono ma nello stesso tempo affascinano chi voglia ascoltare un racconto che ha sempre qualcosa di mai detto prima, se non altro nel modo. Sono essi gli istrioni e le istrione? Sono le sirene del nostro tempo? Parlano alla pancia? O educano la mente con il cibo prelibato della curiosità che si rinnova nell’invito di Ulisse a fare della propria esperienza una religione di vita. Di che cosa si occupano i politropi? Della vita. Uomo, donna, cortigiano, affabulatore e affabulatrice che sia, il politropo comunica senza preoccuparsi troppo del suo statuto di irregolare o meglio di accademico irrituale. Il politropo ha goduto di un certo disinteresse da parte degli studiosi. È questa un’umile ma tenace occasione d’indagine filologica offerta a chi pensa che la curiosità sia riconoscimento intellettuale di non trascurabile importanza.

I volumi della collana Lo Scaffale dei politropi




[PN] Per Nubes


Collana diretta da

Marika Piva (Università di Padova)


Comitato scientifico

Manuel Boschiero (Università di Verona), Arianna Di Bella (Università di Palermo), Paola Gentile (Università di Trieste), Gabriella Pelloni (Università di Verona), Marco Prandoni (Università di Bologna), Ilaria Vitali (Università di Macerata)

 

La Collana nasce nel quadro di una pluriennale collaborazione di studiosi e ricercatori di letterature straniere confluita nel gruppo di ricerca NuBE (Nuova Biblioteca Europea) e ospita saggi monografici e opere collettanee sulle letterature di oggi (“Per Nubes”), nonché testi tradotti e commentati di autori stranieri contemporanei (“Per Nubes Testi”).

Scopo della Collana è la promozione della ricerca nell’ambito delle più recenti espressioni letterarie e una riflessione critica incrociata tra i diversi ambiti scientifico-disciplinari con particolare riferimento ai fenomeni culturali e alle dinamiche di ridefinizione e ibridazione identitaria che hanno interessato l’Europa negli ultimi decenni.

I volumi pubblicati nella Collana sono sottoposti a doppio referaggio anonimo.

Ogni proposta deve essere corredata di un’adeguata presentazione per permettere al comitato scientifico di contattare i peer più competenti anche appoggiandosi al gruppo di ricerca NuBE.

I volumi della collana Per Nubes





[MID] Memora Identità Differenze

La Collana ospita saggi e testi in più lingue (italiano, francese, inglese, spagnolo, portoghese)
I volumi pubblicati nella Collana sono sottoposti a doppio referaggio anonimo

Collana di saggi e testi diretta da
Patrizia Caraffi

Comitato scientifico
Giovanna Angeli (Firenze)
Mercedes Arriaga (Sevilla)
Angela Giallongo (Urbino)
Angela Rieger (Aachen)
Earl Jeffrey Richards (Wuppertal)
Margarete Zimmermann (Berlino)

I volumi della collana Memoria Identità Differenze


  * * * * * * *



[RAL] Retorica Argomentazione Linguistica

 
La collana che si propone di iniziare a colmare una lacuna nell’editoria italiana di settore, ravvisando nella retorica e nell’argomentazione e, per contiguità, nella linguistica il suo campo privilegiato di dibattito e di ricerca. Nella sua storia millenaria, con alterne vicende dalle origini classiche greco-latine fino ai nostri giorni, la retorica ha analizzato i fenomeni e gli effetti del linguaggio, i criteri di organizzazione, composizione e produzione dei discorsi, l’arte del dire. Sebbene sfugga ad una definizione univoca per la sua costitutiva complessità, la retorica condivide con la grammatica il primato di essere la disciplina più antica dedita alla riflessione sul linguaggio, osservato nelle sue molteplici pratiche d’uso realizzate nei diversi contesti comunicativi, privati e pubblici. Scopo della Collana è dunque coniugare la grande tradizione della retorica con quella altrettanto autorevole dell’argomentazione, quali fondamenti ineludibili della testualità e dei linguaggi, in particolare quando entrano strategicamente in gioco finalità persuasive che, soprattutto oggi, pervadono le forme, le strutture, i codici e gli ambiti dell’agire discorsivo rivolto a tutti gli uditorî possibili e con ogni mezzo di trasmissione.
I volumi pubblicati nella Collana sono stati sottoposti a doppio referaggio anonimo.

COLLANA DIRETTA DA
Bruno Capaci e Paola Desideri

COMITATO SCIENTIFICO
Bruno Capaci (Alma Mater Studiorum, Università di Bologna)
Rosario Castelli (Università di Catania)
Michele A. Cortelazzo (Università di Padova)
Mariapia D’Angelo (Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara)
Paola Desideri (Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara)
Vincenzo Lo Cascio (Emerito Università di Amsterdam)
Franca Orletti (Università di Roma Tre)
Cristina Pepe (Seconda Università di Napoli)
Francesca Piazza (Università di Palermo)
Stefania Sini (Università del Piemonte Orientale)
Luigi Spina (Centro AMA-Antropologia del Mondo Antico-Università di Siena)
Maria Zaleska (Università di Varsavia)

COMITATO DI REDAZIONE
Francesco Bonelli, Jessica Castagliuolo, Luca Ferrero,
Federica Greco, Elvira Passaro, Giuditta Spassini

I volumi della collana Retorica Argomentazione Linguistica
 
I libri di Emil. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@ilibridiemil.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2022 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb