Fra norma e obbedienza

Fra norma e obbedienza

18,00 €

Curatori: Andrea Campana, Fabio Giunta, Edoardo Ripari
Lo Scaffale dei Politropi #1

I saggi raccolti in questo libro hanno in comune, pur nelle differenzedi metodo e prospettiva di lavoro, la volontà di approfondire, in undialogo virtuoso, una questione multidisciplinare che attraversa la storiaculturale dell’Italia postridentina, fra la metà del XVI e i primi decennidel XVIII secolo: il rapporto, mai scevro da problematicità, fra letteraturae immagini sacre.
Gli autori qui presi in esame dagli studiosi, dopo ampi e dettagliatiquadri generali di storia letteraria e figurativa, sono Luigi Tansillo, AntonFrancesco Doni, Angelo Grillo, Giulio Cortese, Francesco Pona e GiovanMario Crescimbeni.







Curatori
Andrea Campana fa ricerca ed insegnapresso il Dipartimento di Filologia Classicae Italianistica dell’Università di Bologna. Si occupa di letteratura italiana fra Cinquee Ottocento. Ha pubblicato studi sul petrarchismo veneto, sull’Arcadia, su Foscolo e Leopardi. Suoi volumi: Leopardie le metafore scientifiche (Bup, 2008); G.Leopardi, Canti, edizione commentata (Carocci, 2014); Eustachio Manfredi e ledinamiche della poesia d’occasione (Pàtron,2018).

Fabio Giunta svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna. Si occupa prevalentemente di letteratura italiana fra Cinque e Settecento. Ha pubblicato studi e saggi in riviste specializzate su retorica e letteratura sacra e in particolare su Tasso, Panigarola, Marino e Alfieri. Il suo ultimo volume è Un’eloquenza militante per la Controriforma. Francesco Panigarola tra politica e religione (FrancoAngeli, 2018).

Edoardo Ripari svolge attività didattica e diricerca presso il Dipartimento di FilologiaClassica e Italianistica dell’Università diBologna. È autore di decine tra articoli, edizioni di testi e saggi sulla civiltà letteraria italiana dal Cinquecento al Novecento. Tra questi ultimi: L’accetta e il fuoco. Cultura storiografica, politica e poesia in Giuseppe Gioachino Belli (Bulzoni, 2010); Storia cinematografica della letteratura italiana (Carocci, 2015; 2017). Tra le edizioni dei classici si ricordino: V. Malvezzi, Opere, 2 voll. (Persiani, 2013-2014) e (con P.Gibellini e L. Felici), G. G. Belli, I sonetti ,edizione critica, annotata e commentata, 4voll. (Einaudi «I millenni», 2018).


Il libro è parte di Lo Scaffale dei Politropi.
Non di tutti i politropi il racconto cangiante e avvolgente perdura, com’è accaduto a quello di Ulisse. Talvolta esclusi dalla nostra tradizione culturale ma non sempre. Seguaci del bello e del vero. I politropi sono gli esclusi ma anche i più invitati perché nessuno, come loro, sa cosa dire e soprattutto come dirlo. Proteiformi, dalla parola affascinante, talvolta noti a una ristretta cerchia di specialisti, talvolta affabulatori di grande consenso popolare, i politropi dividono ma nello stesso tempo affascinano chi voglia ascoltare un racconto che ha sempre qualcosa di mai detto prima, se non altro nel modo. Sono essi gli istrioni e le istrione? Sono le sirene del nostro tempo? Parlano alla pancia? O educano la mente con il cibo prelibato della curiosità che si rinnova nell’invito di Ulisse a fare della propria esperienza una religione di vita. Di che cosa si occupano i politropi? Della vita. Uomo, donna, cortigiano, affabulatore e affabulatrice che sia, il politropo comunica senza preoccuparsi troppo del suo statuto di irregolare o meglio di accademico irrituale. Il politropo ha goduto di un certo disinteresse da parte degli studiosi. È questa un’umile ma tenace occasione d’indagine filologica offerta a chi pensa che la curiosità sia riconoscimento intellettuale di non trascurabile importanza.

Collana diretta da
Bruno Capaci, Loredana Chines, Stefano Scioli, Paola Vecchi Galli, Marco Veglia





Da inserire:


Data di inserimento in catalogo: 11.07.2019.

I libri di Emil. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@ilibridiemil.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2019 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb