L'est nell'ovest

L'est nell'ovest

7,99 €



Curatori: Manuel Boschiero - Gabriella Pelloni
Collana PER NUBES #1

Il libro è disponibile in EBOOK in formato pdf (7,99 euro)
Per l'acquisto clicca qui


Nelle quasi tre decadi trascorse dal crollo del Muro di Berlino le relazioni tra est e ovest dell’Europa hanno subito cambiamenti profondi. L’apertura delle vecchie frontiere e il proseguimento del processo d’integrazione europea che ha seguito la fine della Guerra fredda e della divisione ideologica ha riportato vigorosamente l’est al centro della sfera d’interesse occidentale, ridefinendo le stesse categorie di est e ovest e dando vita a nuove topografie culturali.L’obiettivo comune dei contributi raccolti nel volume L’est nell’ovest è quello d’indagare i cambiamenti e le continuità di significato dello sguardo occidentale verso l’est, e di quello orientale verso l’ovest, attraverso l’analisi delle rappresentazioni letterarie all’interno dei diversi discorsi nazionali e transnazionali.
Negli ultimi anni l’intensificazione degli scambi tra est e ovest hanno avuto forti ripercussioni in ambito culturale, nel teatro, nel cinema, nelle arti visive, ma anche e soprattutto nella letteratura, dando vita a nuovi stili e modalità di espressione e contribuendo a ridefinire le usuali distinzioni tra prospettiva interna ed esterna, tra realtà, stereotipo e immaginazione.




Curatori
Manuel Boschiero è uno studioso di letteratura russa del Novecento e ricercatore a tempo determinato presso l’Università degli Studi di Verona. È autore di diversi saggi critici sull’opera di Lev Lunc e Sigizmund Krzizanovskij, sulla diffusione della cultura russa nelle riviste italiane e sulla letteratura concentrazionaria e della Shoah in Russia. Membro fondatore del gruppo di ricerca NuBE per lo studio della letteratura contemporanea europea, è tra i curatori del volume Scrivere tra due culture. Letteratura di migrazione nell’Europa contemporanea (2008) e Maschere sulla Lingua. Negoziazioni e performance identitarie di migranti nell’Europa contemporanea (2015).

Gabriella Pelloni è
ricercatrice di letteratura tedesca, specializzata nella letteratura tedesca e austriaca moderna e contemporanea. Le principali linee della sua ricerca vertono sulle intersezioni tra letteratura, filosofia e psicologia, in particolare per quanto riguarda l'opera di Nietzsche e i suoi successivi sviluppi nella cultura e letteratura del Novecento, sulla cultura ebraico-tedesca, sull'opera di Ingeborg Bachmann e sulla letteratura interculturale e della migrazione. Tra le sue pubblicazioni Genealogia della cultura. Costruzione poetica del sé nello Zarathustra di Nietzsche (2013) e Tra razza, medicina e estetica. Il concetto di degenerazione nella critica culturale della Fin de siècle (2008).

Da inserire:


Data di inserimento in catalogo: 03.04.2018.

I libri di Emil. Via Benedetto Marcello 7, 40141 Bologna, Italy
Tel/Fax +39.051474494 - info@ilibridiemil.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2018 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb