L’incesto come reato?

L’incesto come reato?

15,00 €

NUOVAMENTE disponibile

Autore: Giuseppe Mazzanti

La storiografia giuridica in Italia non si è mai fatta carico di un progetto di ricerca sistematico sull’incesto nei secoli dell’antico regime. In questo volume si propone una prima riflessione sul tema, focalizzando lo sguardo in particolare sul coito nefario e sul reato in riferimento alla pena di morte.

Lo studio delle fonti normative e dottrinali mostra un orientamento prevalente di lungo periodo per la linea del rigore e quindi il cambiamento, repentino e radicale, della disciplina penale dell’istituto al tramonto del XVIII secolo; l’articolata proposta interpretativa sulle ragioni della discontinuità è l’esito di un’indagine ad ampio raggio che tiene conto dell’alto e del basso, delle tendenze culturali e del sentire comune, dell’azione del giudice e delle notizie straordinarie che missionari ed esploratori portavano in Europa dal Nuovo Mondo.
 
Autore
Giuseppe Mazzanti è ricercatore in “Storia del diritto medievale e moderno” presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Udine.

Da inserire:

    ISBN: 978-88-6680-042-2
    Pagine: 160 
    Brossura con bandelle
    Formato: 15.5x23.5 cm
    Data di pubblicazione: ottobre 2012
    Editore: Emil
    Tutti i libri dell' autore: Giuseppe Mazzanti

Data di inserimento in catalogo: 13.11.2012.

I libri di Emil. Via Benedetto Marcello 7, 40141 Bologna, Italy
Tel/Fax +39.051474494 - info@ilibridiemil.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2017 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb