L'Asia nel triangolo delle crisi giapponese, araba ed europea

L'Asia nel triangolo delle crisi giapponese, araba ed europea

24,00 €  15,60 €
35% sconto

a cura di: Michelguglielmo Torri e Nicola Mocci
Asia Maior - Osservatorio italiano sull’Asia




Le vicende politiche ed economiche dell’Asia Maior (quella parte dell’Asia delimitata ad occidente dai paesi arabi e dalla Turchia e a settentrione dal Caucaso e dal Russia asiatica) nel corso del 2011 sono state condizionate da tre avvenimenti. Inizialmente dalla triplice catastrofe giapponese - terremoto, tsunami, incidenti nucleari -, successivamente dagli sconvolgimenti politici della cosiddetta «primavera araba» e, infine, dalla crisi economica europea. Questi eventi hanno avuto conseguenze negative sulle economie asiatiche per via della riduzione delle quote di esportazioni e dei posti di lavoro.

Tutto questo accadeva in uno scenario internazionale in cui è apparso evidente il tentativo degli Stati Uniti di ritornare in forze nel Pacifico per contenere e contrastare l’ascesa della Cina, dell’India e della Russia. Al ritorno degli USA in Asia, la Cina, concentrata sul fronte delle politiche interne, finora ha reagito con lunghi silenzi.

Il volume analizza l’Asia Maior dal punto di vista dei rapporti internazionali e approfondisce in maniera puntuale sia le dinamiche di lungo periodo sia la situazione interna di diciotto paesi asiatici: Afghanistan, Cina, Corea del sud, Corea del Nord, Filippine, Giappone, India, Indonesia, Iran, Kirghizistan, Turkmenistan, Malaysia, Myanmar, Pakistan, Singapore, Sri Lanka, Thailandia, Vietnam. Come sempre nei volumi di questa serie, alla profondità dell’analisi si unisce la chiarezza espositiva.


Autori

Michelguglielmo Torri, già Harkness Fellow presso l’Università di California a Berkeley, insegna storia moderna e contemporanea dell’Asia all’Università di Torino. È considerato il maggior specialista italiano di India moderna e contemporanea.

Nicola Mocci, specialista di Sud-est asiatico, ha svolto la propria attività di ricerca fra l’altro presso l’Università Paris VII. Ha una borsa di ricerca della Regione Sardegna e collabora con l’Università di Cagliari, con «Quaderni Vietnamiti» e la CGIL.




ASIA MAIOR è un'osservatorio sull'Asia ideato nel 1989 da Giorgio Borsa e da allora attivo come associazione informale
Nell’ottobre 2006, «Asia Maior» si è costituita come associazione senza scopo di lucro. La sua attuale sede è a Torino, via Campana 24.

Il direttivo di «Asia Maior»
Marzia Casolari (presidente),
Enrica Garzilli (segretario),
Nicola Mocci (vice presidente),
Riccardo Redaelli,
Michelguglielmo Torri (responsabile scientifico).

Il Comitato scientifico di «Asia Maior»
Guido Abbattista (Università di Trieste),
Domenico Amirante (Università «Federico II», Napoli),
Elisabetta Basile (Università «La Sapienza», Roma),
Luigi Bonanate (Università di Torino),
Carlo Cecchi (Università «La Sapienza», Roma),
Alessandro Colombo (Università di Milano),
Thierry Di Costanzo (Université de Strasbourg),
Max Guderzo (Università di Firenze),
Franco Mazzei (Università «L’Orientale», Napoli),
Paolo Puddinu (Università di Sassari),
Filippo Sabetti (McGill University, Montréal),
Gianni Vaggi (Università di Pavia).

Da inserire:


Data di inserimento in catalogo: 19.03.2012.

I libri di Emil. Via Carlo Marx 21, 06012 Città di Castello (PG)
Tel +39.0753758159 / Fax +39.0758511753 - info@ilibridiemil.it - P. iva 02774391201
Copyright © 2019 Odoya. Powered by Zen Cart - Designed by InArteWeb